Concessionario Ufficiale, Vendita, Assistenza, Ricambi
  • Logo Fiat
  • Logo Alfa Romeo
  • Logo Lancia
  • Logo Fiat Professional
  • Logo Mopar
NEWS

NUOVO ALFA ROMEO STELVIO

Alfa Romeo Stelvio

Il Salone di Los Angeles 2016 segna lo storico debutto della prima Suv targata Alfa Romeo: si tratta della Stelvio, che per l'occasione sottolinea il suo spirito sportivo debuttando subito in versione Quadrifoglio. Il progetto della nuova Alfa Romeo Stelvio deriva dalla medesima piattaforma della nuova Giulia, dalla quale eredita anche il propulsore V6 2.9 biturbo da 510 CV, sviluppato in collaborazione con la Ferrari. Sulla Stelvio Quadrifoglio è però prevista la sola trazione integrale Q4 con Torque Vectoring, abbinata al cambio automatico a otto marce. La nuova Suv promette di scattare da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e di fermare il cronometro del tempo sul giro al Nürburgring a 7 minuti e 59 secondi. 

Q4 e cambio automatico per la Stelvio Quadrifoglio.Come la Giulia, anche la Stelvio Quadrifoglio adotta soluzioni pensate per sfruttare al meglio le prestazioni: attraverso il selettore Dna Pro è infatti possibile attivare l'esclusiva modalità di guida Race, che permette di cambiare marcia in soli 150 millisecondi, mentre lo Chassis Domain Control consente di coordinare il lavoro di motore, trasmissione e assetto a controllo elettronico in base ai dati raccolti dai sensori di bordo. La trazione integrale Q4 invia di default il 100% della coppia all'asse posteriore, per poi trasferirla fino al 60% su quello anteriore in caso di perdita di aderenza. Confermata anche la presenza dell'esclusivo Integrated Brake System e dell'impianto frenante carboceramico.

2,16 metri di larghezza per la Suv italiana. Il design della Stelvio è stato pensato per coniugare le forme e la praticità delle Suv con lo stile tipico del marchio Alfa Romeo. Le somiglianze con la Giulia sono evidenti nel frontale, mentre la fiancata e il montante posteriore sono slanciati, con il contributo dei muscolosi passaruota. La Stelvio è lunga 4,68 metri, larga 2,16 (retrovisori inclusi) mentre l'altezza è pari a 1,68 metri. Non è nota, per il momento, la capacità del bagagliaio, mentre l'abitacolo offre cinque posti. La plancia riprende il design della Giulia e offre il medesimo sistema di infotainment Connect 3D Nav, sviluppato in collaborazione con la Magneti Marelli.

Il design della Stelvio Quadrifoglio. La versione Quadrifoglio mette in mostra finiture specifiche dell'esterno, con particolari di fibra di carbonio integrati nelle minigonne e verniciatura integrale di paraurti e passaruota. Sono dedicate a questa versione anche le prese d'aria maggiorate anteriori e i quattro scarichi posteriori inclinati, così come le finiture dell'abitacolo, con le palette di alluminio del cambio e le finiture di carbonio per la plancia.

280 e 510 CV per l'America, il diesel a Ginevra. Oltre alla potente Quadrifoglio, è stata annunciata per la Stelvio anche la motorizzazione 2.0 turbobenzina MultiAir da 280 CV e 400 Nm con cambio automatico a otto marce. Queste saranno le versioni dedicate al mercato americano, mentre per le informazioni relative al mercato europeo, incluse le varianti diesel, sarà necessario attendere il Salone di Ginevra. Quel che è certo è che la Quadrifoglio sarà proposta in America prima del suo lancio in Europa. L'Alfa Romeo, infine, non ha per il momento fornito i dati sul peso in ordine di marcia: è confermata, però, la presenza di soluzioni volte a ottimizzare la massa, come l'albero di trasmissione di carbonio, e l'uso dell'alluminio per motore, sospensioni, freni, portiere e cofani.

02/12/2016
AutoDellaCasa S.r.l. - P.IVA e CF 00531990026 - Strada statale 31bis numero 11, 13039 - Trino (Vercelli) - Tel. 0161 801375 - Fax 0161 1743869